VPN PIA
Con sede a Stati Uniti d'America
logs Nessun registro
Prezzo $ 3.49 / mo.
Supporto E-mail
Rimborso 7 giorni
Sito web

Le migliori alternative:
# 1 ExpressVPN
# 2 NordVPN


L'accesso privato a Internet ha annunciato l'intenzione di vendere a Kape Technologies. Kape era precedentemente chiamato Crossrider e ha una storia o produce malware e adware. Puoi leggere di più nel mio articolo su PIA, Kape e Crossrider.

L'accesso privato a Internet (PIA) è uno dei più grandi servizi VPN sul mercato, con una lunga tradizione che risale a molti anni fa.

Mentre è conveniente e ha buone prestazioni, ne viene anche con alcuni inconvenienti che tratteremo in dettaglio di seguito.

In questa recensione di accesso privato a Internet, approfondiremo tutti gli aspetti del servizio e ne testeremo le prestazioni e la sicurezza.

Panoramica sull'accesso a Internet privato

Ecco una breve panoramica dei risultati dei test e dei risultati della ricerca per questa revisione PIA:

Pro dell'accesso privato a Internet:

  1. Buone velocità su tutta la rete del server
  2. App sicure (nessuna perdita identificata nei test)
  3. Buone funzionalità di privacy e sicurezza, incluso il blocco degli annunci
  4. Provato e provato provider VPN senza log
  5. App aggiornate e intuitive
  6. Ottimi prezzi

Contro di accesso privato a Internet:

  1. Basato negli Stati Uniti (cattiva giurisdizione sulla privacy; cinque occhi)
  2. Il CTO di PIA è Mark Karpeles, un criminale condannato coinvolto nel famigerato Monte. Crollo di Gox e rapina di Bitcoin.

Ulteriori risultati della ricerca:

  • PIA è di proprietà di London Trust Media (Denver, Colorado)
  • Rete server più piccola; nessuna posizione del server virtuale identificata
  • PIA funziona bene per il torrenting? (Sì)
  • PIA funziona bene con lo streaming di Netflix? (No)
  • Test di supporto PIA

Professionisti dell'accesso a Internet privato

1. Buoni risultati dei test di velocità

Ho eseguito l'accesso privato a Internet attraverso dozzine di test di velocità per questa recensione e i risultati sono stati abbastanza buoni. Per tutti i test di velocità, ho usato il protocollo OpenVPN con crittografia AES a 256 bit. La mia velocità di connessione di base era di circa 150 Mbps di download (upload di 10 Mbps) e la mia posizione di test fisici era la Germania.

Server PIA vicini (Europa)

Innanzitutto, ho testato i server PIA nelle vicinanze in Europa occidentale. Qui sto tirando circa 85 Mbps con un server PIA in Austria.

test di velocità di accesso a Internet privato

Il prossimo è stato Svezia a circa 74 Mbps:

Pia Speed ​​Test

E infine ho eseguito alcuni test con server in UK dove stavo ottenendo circa 65 Mbps.

revisione della velocità di accesso a Internet privata

Queste sono velocità abbastanza decenti per i server vicini, anche se non abbastanza veloci come ExpressVPN, che mi ha dato oltre 90 Mbps con tutti i server vicini.

Server a lunga distanza (Stati Uniti e Canada)

Ho anche eseguito alcuni test di velocità per i server di accesso a Internet privati ​​negli Stati Uniti e in Canada. Ancora una volta, le velocità erano piuttosto buone, anche se certamente non le più veloci che ho provato. Si noti che sono previste velocità più basse a causa della distanza maggiore e della latenza più elevata.

Il primo è stato un server PIA in Chicago, dove la mia velocità di download era di circa 67 Mbps:

recensione di accesso ad internet privato

Il prossimo è stato Denver dove stavo ottenendo circa 55 Mbps.

Pia Review London Trust Media

E infine, ho anche testato un server di accesso a Internet privato in New York, che mi ha dato circa 63 Mbps:

test di accesso a Internet privato

I test di velocità erano simili per i server PIA di Montreal e Toronto.

Nel complesso i test di velocità sono stati piuttosto buoni, sebbene PIA non offra le prestazioni di alcune delle altre VPN che ho testato, come ExpressVPN.

2. PIA ha app VPN sicure (nessuna perdita identificata)

Anche l'accesso privato a Internet ha funzionato bene in tutti i test di sicurezza e privacy. Ho eseguito sia i client Windows che Mac OS attraverso test VPN e controlli per identificare perdite o funzionalità non funzionanti.

Qui sto testando le perdite del client PIA Windows durante la connessione a un server in Svezia. Puoi vedere che non sono state rilevate perdite, con il mio indirizzo IPv6 reale bloccato (PIA non supporta IPv6).

test di tenuta con accesso a Internet privatoNon sono state rilevate perdite con il client PIA Windows.

Ho anche testato il client PIA Mac OS e l'ho trovato sicuro e senza perdite. Anche se non sono sicuro che considererei PIA una delle migliori VPN per Mac, potrebbe comunque essere una scelta decente per gli utenti Mac.

PIA implementa anche un buon kill switch con le loro app VPN, che bloccherà il traffico se la connessione VPN si interrompe per qualsiasi motivo. Ciò garantisce che tutto il traffico rimanga crittografato e protetto dal tunnel VPN.

Il kill switch PIA ha tre livelli:

  1. Off: non blocca il traffico
  2. Auto: blocca il traffico esterno quando la VPN è attiva
  3. Sempre: blocca anche tutto il traffico quando la VPN è disattivata

kill switch con accesso a Internet privato

Nel testare il kill switch con varie interruzioni, tutto sembrava funzionare bene.

Se stai utilizzando PIA, ti consiglio di impostare l'interruttore di interruzione VPN su "Sempre" modalità. Se l'interruttore kills è attivo su Auto e il computer Windows si riattiva dalla modalità sospensione, il traffico non verrà bloccato, anche se il client VPN è in esecuzione. Con "Sempre" selezionato, tuttavia, tutto il traffico non VPN viene effettivamente bloccato.

Nel complesso, PIA fa molto bene in termini di sicurezza. Sia i client VPN Windows che Mac OS bloccano efficacemente il traffico, mantengono i tuoi dati al sicuro e dispongono di funzionalità di protezione dalle perdite che funzionano bene.

3. Buone funzionalità di privacy e sicurezza, incluso il blocco degli annunci

Nonostante sia un servizio VPN di base, l'accesso privato a Internet offre ancora alcune buone funzionalità di privacy e sicurezza.

Oltre al kill switch multi-livello di cui abbiamo discusso in precedenza, PIA offre anche:

  • Varie opzioni di crittografia dei dati
  • Una funzione di blocco degli annunci chiamata PIA MACE

Essere in grado di regolare le impostazioni di crittografia è utile per ottimizzare le prestazioni e configurare la VPN in base alle proprie esigenze di privacy e sicurezza. Come puoi vedere con l'app PIA che stavo testando di seguito, hai la possibilità di modificare:

  1. Crittografia dei dati (da AES-128 a AES-256)
  2. Autenticazione dati (abilitata se si utilizza la crittografia AES-CBC)
  3. Stretta di mano (RSA ed ECC)

crittografia di accesso a Internet privato

Blocco pubblicità PIA MAC

Un'altra buona funzionalità offerta da PIA è il blocco degli annunci, che chiamano PIA MACE.

PIA MACE blocca i domini per pubblicità, tracker e malware. A differenza di alcune altre opzioni di blocco degli annunci, PIA MACE non ha la possibilità di elencare alcuni domini o regolare le impostazioni del filtro. È semplicemente acceso o spento.

PIA MACEPIA MACE: un blocco di annunci / tracciamento di base.

Mentre un certo blocco degli annunci è meglio di nessun blocco degli annunci, non consiglierei l'uso di PIA MAC come blocco degli annunci principale. Quando ho testato diversi blocchi di annunci VPN, ho scoperto che il blocco degli annunci PIA non bloccava tanti domini quante altre opzioni. Utilizzando un ampio elenco di domini pubblicitari e malware (da varie fonti pubbliche), PIA MACE ha bloccato solo:

  • 28% dei domini pubblicitari
  • 37% dei domini malware

In termini di blocco degli annunci VPN, NordVPN e Perfect Privacy hanno registrato prestazioni migliori rispetto a PIA, mentre PureVPN e CyberGhost hanno registrato i risultati peggiori.

Nel complesso, PIA fa bene in termini di sicurezza e funzionalità della privacy, anche se il blocco degli annunci non è molto robusto.

4. PIA è un provider VPN "no log" testato e comprovato

Molti servizi VPN dichiarano di essere "nessun registro", ma pochi sono stati effettivamente testati e / o verificati.

L'accesso privato a Internet è uno dei pochi servizi VPN non registrati verificati che è sopravvissuto ai test del mondo reale. Vi erano due casi giudiziari separati in cui era stato citato in giudizio l'accesso privato a Internet per i registri di dati, ma non potevano fornire alcuna informazione.

Il primo caso giudiziario si è verificato nel 2016 quando l'FBI ha richiesto i registri riguardanti un utente PIA che avrebbe presumibilmente minacciato la bomba. Come discusso nei documenti giudiziari ufficiali, l'unica informazione che PIA è stata in grado di fornire era un cluster di indirizzi IP VPN che sarebbero stati utilizzati per il crimine:

Un mandato di comparizione è stato inviato al London Trust Media [accesso privato a Internet] e l'unica informazione che potevano fornire è che il cluster di indirizzi IP utilizzato proveniva dalla costa orientale degli Stati Uniti.

Il secondo caso giudiziario si è verificato nel giugno 2018, quando le autorità statunitensi hanno nuovamente richiesto i registri dei dati per un'indagine penale. Ancora una volta, tuttavia, PIA non è stata in grado di fornire alcun dato sull'utente VPN accusato:

John Allan Arsenault, consigliere generale di London Trust Media, una società VPN, ha testimoniato su quante società VPN, inclusa la sua, non conservano intenzionalmente i registri delle attività Internet dei loro clienti in modo che non possano essere prodotti in risposta a citazioni di forze dell'ordine o altri. London Trust Media gestisce il marchio PIA (Private Internet Access), che possiede diversi indirizzi IP utilizzati per hackerare Embarcadero Media.

L'accesso a Internet privato non registra le attività degli utenti, come i file a cui hanno avuto accesso o le modifiche apportate a un sito Web.

Sebbene PIA non abbia subito un audit per verificare le proprie politiche di "no log", come nel caso di NordVPN e VyprVPN, questi due casi giudiziari convalidano certamente le loro richieste.

I casi giudiziari sono davvero un buon test per verificare le richieste di registrazione. Dopotutto, un caso giudiziario che ha coinvolto un presunto cyberstalker ha rivelato che PureVPN stava registrando i dati dei clienti e li consegnava alle autorità statunitensi, nonostante affermasse di essere un servizio VPN "senza log".

Puoi leggere la loro politica sulla privacy per maggiori informazioni.

5. App VPN aggiornate e intuitive

Le nuove app PIA PIA che ho testato per questa recensione sono un enorme miglioramento rispetto alle vecchie versioni. Oltre ad avere un bell'aspetto, le app VPN aggiornate che ho testato sono facili da usare, personalizzabili e ben progettate.

Di seguito puoi vedere il client PIA di Windows che si espande o si comprime per rivelare più impostazioni e opzioni. Ecco la versione compressa che mostra le informazioni di base sulla connessione:

app di accesso a Internet private

Oltre a tutte le funzionalità sopra descritte, il nuovo client PIA PIA ha anche:

  • Modalità chiare e scure (modalità scura nella foto sopra)
  • Impostazioni per avviare il client VPN all'avvio del sistema
  • Connetti alle impostazioni di avvio
  • Impostazioni della lingua diverse
  • Opzioni DNS personalizzabili
  • Port forwarding

Ho testato la versione 1.1.1 per questa recensione PIA e lo considero un grande miglioramento rispetto al design precedente.

6. PIA ha ottimi prezzi (e una politica di rimborso media)

L'accesso privato a Internet è sempre stato tra i migliori servizi VPN economici sul mercato, con prezzi molto convenienti.

PIA offre tre livelli di prezzi di base su:

prezzo di accesso a internet privato

A marzo 2019, PIA ha aggiornato i piani tariffari e di abbonamento, con un tasso di due anni che va da $ 2,91 al mese a $ 3,49. Hanno spiegato il ragionamento per l'aumento dei prezzi come segue:

Questo aumento di prezzo ci consentirà di offrirti nuove funzionalità senza sacrificare la sicurezza o la privacy. Le modifiche visibili includono il nuovo aspetto della nostra applicazione desktop e l'aumento del limite del dispositivo da 5 a 10.

Gli aumenti di prezzo sono probabilmente una buona cosa per la sostenibilità a lungo termine del servizio VPN. Quando i prezzi di una VPN diventano troppo economici, il servizio di solito soffre in termini di funzionalità, aggiornamenti, supporto e problemi di rete (velocità).

Aumentare le connessioni da 5 a 10 è anche una buona giustificazione per aumentare i prezzi. Un'altra VPN che offre 10 connessioni è IPVanish, ma è ancora un po 'più costosa di PIA.

Opzioni di pagamento anonime

Un altro vantaggio di PIA è che supportano molte diverse opzioni di pagamento anonime. Questi includono varie criptovalute e carte regalo, che possono essere acquistate in forma anonima con contanti.

pagamento anonimo per l'accesso privato a internet

PIA è una delle migliori opzioni se desideri pagare la tua VPN in modo anonimo. PIA non è una VPN con una versione di prova gratuita, ma offre una finestra di rimborso.

Politica di rimborso PIA

L'accesso privato a Internet descrive la loro politica di rimborso sul loro sito Web come segue:

Se sei soddisfatto al 100% con il servizio VPN PrivateInternetAccess, ti rimborseremo volentieri il pagamento se il rimborso è richiesto entro sette (7) giorni dalla data dell'acquisto iniziale (esclusi aggiornamenti, rinnovi manuali o automatici). Le richieste presentate dopo la finestra della data di acquisto di 7 giorni verranno rifiutate.

Una politica di rimborso di sette giorni è nella media per il settore VPN. Ho anche visto lamentele sul forum PIA reddit relative agli utenti a cui è stato negato il rimborso per gli abbonamenti con rinnovo automatico di cui si sono dimenticati.

rimborso dell'accesso a Internet privato

Esistono sicuramente migliori politiche di rimborso, come con ExpressVPN, che offre una garanzia di rimborso di 30 giorni, senza fare domande. NordVPN offre anche una garanzia di rimborso di 30 giorni, nonché una prova gratuita (descritta nella pagina del coupon NordVPN).

Cons. Accesso privato a Internet

Ora che abbiamo coperto alcuni dei vantaggi di PIA, vedremo i contro.

1. Basato negli Stati Uniti (giurisdizione sulla privacy non valida)

Mentre l'accesso privato a Internet funziona bene in molte aree, uno dei maggiori svantaggi è la giurisdizione.

PIA ha sede negli Stati Uniti, che è membro dell'alleanza per la sorveglianza dei cinque occhi. Ecco alcuni motivi per cui gli Stati Uniti non sono una giurisdizione molto valida:

  1. Il governo degli Stati Uniti può forzare legalmente le imprese a registrare segretamente i dati dei clienti e fornirli alle autorità. Inoltre, le autorità possono anche emettere ordini di bavaglio, vietando in tal modo all'azienda di avvisare i propri clienti di violazioni della privacy (vedere Lettere di sicurezza nazionale).
  2. Varie filiali del governo degli Stati Uniti hanno ampia autorità per effettuare la sorveglianza di massa su tutte le comunicazioni via Internet.
  3. Molte società tecnologiche stanno collaborando con il governo degli Stati Uniti per la raccolta e la condivisione di dati privati ​​(vedere il programma PRISM). (Vedi il caso di Lavabit, che è stato costretto a chiudere per non aver collaborato con il governo degli Stati Uniti.)

Questi argomenti sono importanti anche quando si sceglie una buona VPN per gli Stati Uniti per evitare rischi.

Quanto è importante la giurisdizione?

Alla fine, la risposta è quella dipende sulle tue esigenze uniche e sul modello di minaccia, che dovresti considerare quando selezioni il miglior servizio VPN per le tue esigenze. Molte persone non sono d'accordo sull'importanza della giurisdizione e la risposta non è del tutto chiara, semplicemente perché non possiamo vedere cosa sta succedendo dietro le quinte.

Una nota positiva, tuttavia, PIA è un provider VPN non registrato verificato, come abbiamo discusso sopra. Pertanto, non dovrebbero disporre di dati che sarebbero comunque disponibili per le autorità. Tuttavia, in quanto azienda che opera negli Stati Uniti, PIA è ancora obbligata a rispettare tutte le leggi, i regolamenti e gli ordini dei tribunali statunitensi - o chiudere come Lavabit nel 2013.

2. Mark Karpeles (di fama Mt. Gox) è il CTO di PIA

Per motivi che non sono del tutto chiari, alcuni dei superiori di Private Internet Access hanno deciso di assumere Mark Karpeles come CTO (Chief Technology Officer) nell'aprile 2018.

Per capire perché questo è stato sconvolgente per molti utenti PIA, daremo solo un'occhiata a Mark Karpeles.

Mark Karpeles stava correndo il monte. Gox nel 2014 quando è improvvisamente crollato, con milioni di dollari in Bitcoin che stavano scomparendo. Karpeles fu successivamente arrestato in Giappone e accusato di frode e appropriazione indebita. Per quanto riguarda dove tutti i Bitcoin che sono stati memorizzati sul Monte. Gox è finito, nessuno sembra sapere:

650.000 bitcoin non sono stati considerati a causa del monte. Gox hack. Sono state sviluppate diverse teorie online su dove si trovano le monete mancanti. Alcuni hanno suggerito che il Monte. Gox non ha mai avuto la quantità di monete che rivendicava e che Karpelés aveva manipolato i numeri per far sembrare che il Monte. Gox deteneva più bitcoin di quanto in effetti detenesse.

Nel marzo 2019, Karpeles è stato dichiarato colpevole di manomissione di documenti finanziari in un tribunale giapponese:

Mark Karpeles, una figura centrale nei primi giorni di Bitcoin che ha presieduto al drammatico crollo del 2014 del più grande scambio di criptovaluta del mondo, è stato riconosciuto colpevole di manomissione di documenti finanziari ma probabilmente eviterà il tempo di detenzione dopo aver ricevuto una pena sospesa.

L'ex Monte. L'amministratore delegato di Gox a volte mescolava le sue finanze personali con quelle dello scambio e armeggiava con i suoi conti, apparentemente per nascondere il fatto che la piattaforma aveva perso soldi per gli hacker, ha detto venerdì la Corte distrettuale di Tokyo. La corte ha cancellato Karpeles dalle accuse di appropriazione indebita, concludendo che il 33enne francese aveva agito senza cattive intenzioni.

Karpeles, che indossava un abito scuro in tribunale e si inchinò al giudice prima che la sua sentenza venisse pronunciata, non era sotto processo per la misteriosa scomparsa di Bitcoin che portò al Monte. L'implosione di Gox. Gli è stata inflitta una pena sospesa di 2 anni e mezzo, che non dovrà scontare a meno che non commetta un'altra violazione entro quattro anni.

"L'accusa di manomissione di documenti elettronici è vera e merita una punizione, ma non ci sono prove criminali di appropriazione indebita", ha dichiarato la corte nel suo verdetto. Ha incolpato Karpeles per "un grave danno alla fiducia dei suoi utenti", affermando che "non vi sono scuse per l'imputato, che è un ingegnere con conoscenze specialistiche, per abusare del suo status e dell'autorità per compiere atti criminali intelligenti".

A causa delle polemiche scoppiate in vari forum dopo che Karpeles è entrato in PIA, Andrew Lee (co-fondatore di PIA) ha scritto un post sul blog in cui ha spiegato il suo ragionamento. Il post parla di "Errori, perdono e progresso umano", ma potrebbe non essere sufficiente per gli utenti PIA che si affidano alla società per proteggere i propri dati privati.

Scegliere una VPN è una questione di fiducia. Con questo in mente, assumere Karpeles probabilmente non era la migliore idea, specialmente ora che è un criminale condannato.

Ulteriori risultati della ricerca:

Di seguito sono riportati ulteriori risultati della mia ricerca di PIA per questa recensione.

PIA e London Trust Media (informazioni di base)

PIA è di proprietà di una società chiamata London Trust Media, Inc. Nonostante il nome, è una società americana che sembra essere situata a Denver, in Colorado, sulla base di documenti pubblici:

londra trust media pia

La ricevuta per il mio abbonamento di PIA ha anche confermato la posizione del London Trust Media a Denver.

Oltre al Private Internet Access, London Trust Media possiede anche Linux Journal, IRC.com, freenode e una varietà di altri marchi.

Rete server privata di accesso a Internet

Attualmente l'accesso a Internet privato ha circa 3.300 server in 32 paesi.

server di accesso a Internet privati

Non è abbastanza grande come alcuni altri provider VPN, ma i risultati dei test di velocità erano ancora piuttosto buoni.

Ho eseguito alcuni test per cercare le posizioni dei server virtuali, in cui la posizione pubblicizzata non corrisponde alla vera posizione fisica del server. Tutto è stato verificato e non sembra che PIA utilizzi alcuna posizione di server virtuale.

La maggior parte dei server PIA è negli Stati Uniti, il che probabilmente riflette la loro base di utenti. Se desideri una VPN con più server in tutto il mondo, o forse vale la pena prendere in considerazione.

PIA funziona bene per il torrenting? (Sì)

PIA può anche essere una buona scelta se hai bisogno di una VPN sicura per il torrenting. Ecco tre motivi per cui:

  1. Nessun registro
  2. Buone velocità
  3. Opzione di port forwarding

Come descritto da PIA sulla loro, la funzione di port forwarding può essere utile se stai cercando di ottimizzare le prestazioni di torrenting.

Il port forwarding è disponibile nei client VPN Windows, Mac OS e Android. Per utilizzare il port forwarding, è necessario abilitare l'opzione nell'area delle impostazioni avanzate, quindi connettersi a uno dei server PIA che supportano il port forwarding.

Uno svantaggio per il torrenting è (ancora una volta) la giurisdizione statunitense. Gli Stati Uniti hanno leggi molto severe sulla violazione del copyright (DMCA) e molte grandi società di media che perseguono le persone per violazione del copyright. L'utilizzo di una VPN in una giurisdizione offshore potrebbe essere più sicuro, in quanto non dovrebbero conformarsi alle leggi sulla violazione del copyright o affrontare problemi DMCA.

PIA funziona con Netflix? (Non per me)

Molte persone vogliono usare una VPN con Netflix, specialmente quelle che vivono all'estero e vogliono trasmettere in streaming Netflix americana.

Sfortunatamente, non sembra che l'accesso privato a Internet sia una buona VPN per Netflix. Ho testato alcuni server diversi negli Stati Uniti e sono stato bloccato:

netflix con accesso a Internet privatoNetflix non funziona con l'accesso a Internet privato.

L'accesso a Internet privato può passare attraverso alcuni server, ma certamente non quelli che ho provato a utilizzare. Non è la migliore VPN per Netflix da molto tempo. Prendi in considerazione l'utilizzo di alternative.

È anche importante notare che il problema di Netflix VPN è sempre un gioco gatto e topo che continua ad evolversi. Anche se non sono riuscito ad accedere a Netflix con l'accesso a Internet privato, potrebbero esserci alcuni server nella rete che stanno attraversando (ma ho rinunciato). Due delle migliori VPN per Netflix sono NordVPN ed ExpressVPN.

Test di supporto PIA

L'accesso a Internet privato offre supporto via e-mail (ticket). Sfortunatamente, al momento non esiste alcuna opzione per la chat live.

Ho testato il dipartimento di supporto PIA con alcune domande casuali. Le mie richieste via e-mail sono state tutte gestite lo stesso giorno. Uno è stato addirittura inviato un sabato, che mi aspettavo di essere ritardato a causa del fine settimana, ma ho ricevuto risposta entro poche ore.

Nelle recensioni precedenti, PIA ha fatto molto male nella categoria di supporto. Le mie domande e richieste di rimborso sono passate molti giorni senza risposta. Da quel momento, PIA ha revisionato il proprio reparto di assistenza e questo dimostra i tempi di risposta migliorati.

AGGIORNAMENTO: Uno svantaggio era rappresentato dal rimborso, che è durato circa due settimane!

Conclusione della revisione dell'accesso privato a Internet

L'accesso a Internet privato ha apportato enormi miglioramenti dall'ultima volta che ho esaminato il loro servizio. Nell'ultima recensione, il supporto era terribile, le velocità erano mediocri e il loro forum reddit era invaso da clienti arrabbiati che chiedevano rimborsi. Da allora, molto è cambiato:

  • Le velocità PIA sono ora migliori
  • Le app aggiornate di PIA sono un grande miglioramento rispetto al vecchio design
  • L'interruttore kill e le funzioni di protezione dalle perdite funzionano molto bene
  • Il supporto è reattivo e utile (molto meglio rispetto allo scorso anno)

Se stai cercando un servizio VPN economico di base che offra buone prestazioni e sicurezza, potrebbe essere una buona soluzione. Sebbene la giurisdizione negli Stati Uniti sia un inconveniente, PIA è un provider VPN non registrato verificato con un buon track record.

Per ottenere le migliori offerte su PIA, dai un'occhiata a .

Se sei aperto alle alternative, ho esaminato molti dei migliori servizi VPN disponibili e ci sono molte diverse opzioni da considerare.

Se hai utilizzato l'accesso privato a Internet (PIA), sentiti libero di condividere la tua recensione qui sotto.

Riepilogo di accesso a Internet privato
  • Valutazione









    (3)

{
"@contesto": "http://schema.org",
"@genere": "Revisione",
"itemreviewed": {
"@genere": "Prodotto",
"nome": "Accesso a Internet privato",
"Immagine": "",
"revisione": {
"@genere": "Revisione",
"reviewRating": {
"@genere": "Valutazione",
"ratingValue": 3,
"BestRating": 5,
"worstRating": 0
},
"autore": {
"@genere": "Persona",
"nome": "Sven Taylor"
},
"reviewBody": ""
}
},
"reviewRating": {
"@genere": "Valutazione",
"ratingValue": 3,
"BestRating": 5,
"worstRating": 0
},
"autore": {
"@genere": "Persona",
"nome": "Sven Taylor"
},
"reviewBody": ""
}

James Rivington Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me