Elenco avvisi VPN: la tua VPN è sicura?


Posso farti conoscere un piccolo segreto?

Quando si tratta di proteggere la tua privacy, la maggior parte delle VPN fallisce.

Molti servizi VPN popolari e di alto livello perdono il tuo indirizzo IP, infettano il tuo computer con malware, installano il monitoraggio nascosto sui tuoi dispositivi, rubano le tue informazioni private, lasciano i tuoi dati esposti a terzi e persino rubano la tua larghezza di banda.

Come vedrai di seguito, molte delle VPN popolari non sono sicure da usare, specialmente se stai usando una VPN per proteggere la tua privacy online.

Le VPN possono sembrare perfette in superficie ed essere un disastro assoluto per la privacy e la sicurezza quando si guarda da vicino.

Per combattere la crescente confusione e l'inganno nel mercato VPN, ho deciso di creare Elenco avvisi VPN (che è un lavoro in corso). Questo elenco di avvisi contiene informazioni che personalmente trovo problematiche con varie VPN e il mercato VPN complessivo.

Dichiarazione di non responsabilità: questo elenco non riflette necessariamente le informazioni più recenti su ogni servizio e / o app VPN. Tutto in questo elenco si basa su informazioni ben fornite e disponibili gratuitamente online.

Elenco AVVISI VPN

5 paesi degli occhi - Considera sempre la giurisdizione legale del tuo provider VPN. I seguenti cinque paesi stanno collaborando in un'alleanza per raccogliere, condividere e analizzare i dati di sorveglianza di massa: Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Canada e Nuova Zelanda.

14 paesi degli occhi - Oltre ai cinque paesi sopra indicati, anche i seguenti paesi collaborano per raccogliere e analizzare i dati di sorveglianza di massa: (paesi a 5 occhi), Francia, Danimarca, Paesi Bassi, Norvegia, Italia, Germania, Belgio, Spagna e Svezia. (Nota: Israele dovrebbe essere incluso anche nei 14 paesi sopra. Secondo molte fonti, Israele è uno stretto partner dell'NSA e di altri regimi di spionaggio.)

App per Android e iOS - In generale, dovresti essere cauto durante il download qualunque App VPN sul tuo dispositivo mobile. Uno studio sulle app VPN Android ha rilevato che l'84% perderà il tuo indirizzo IP, l'82% tenterà di accedere ai tuoi dati sensibili, il 75% utilizza il monitoraggio di terze parti, il 38% contiene malware e il 18% non crittografa nemmeno i tuoi dati ( lasciandoti completamente esposto). Ma questa non è una sorpresa. Nel corso degli anni tutti i tipi di app hanno dimostrato di essere un incubo per la sicurezza e la privacy, sia per Android che per iOS. Se vuoi proteggere i tuoi dispositivi mobili (senza aggiungere altre app) vedi qui: guida Android e anche guida iOS.

Archie VPN - Archie VPN è stata elencata come # 6 tra le 10 migliori app VPN Android con infezione da malware. Diverse forme di malware identificate nello studio includevano: adware, Trojan, malvertising, riskware e spyware (vedi qui per maggiori informazioni).

Betternet - Nel rivedere e testare Betternet, ho trovato una serie di elementi allarmanti, come Betternet che consente a terzi di accedere ai tuoi dati raccolti attraverso la loro VPN. Un documento di ricerca accademico ha elencato Betternet come il numero 4 tra le 10 migliori app per VPN Android infette da malware. Sono stati anche arrestati per incorporare 14 diverse librerie di tracciamento di terze parti nella loro app VPN per Android, promettendo agli utenti "privacy e sicurezza" ... [Leggi la recensione di Betternet ...]

CM Data Manager - CM Data Manager è stato identificato in un documento accademico perché la sua app VPN per Android è considerata "dannosa o invadente".

crossVPN - CrossVPN è stato inserito al 5 ° posto tra le 10 migliori app VPN Android con infezione da malware. Diverse forme di malware identificate nello studio includevano: adware, Trojan, malvertising, riskware e spyware (vedi qui per maggiori informazioni).

DNSet - DNSet è stato identificato in un documento accademico perché la sua app VPN per Android è considerata "dannosa o invadente".

VPN semplice - Easy VPN è stata elencata come # 2 tra le 10 migliori app VPN Android con infezione da malware. (Nota: lo sviluppatore dell'app dietro Easy VPN era anche responsabile di "ok VPN" che era l'app VPN più infestata da malware nel Google Play Store - ma da allora è stata rimossa.) Easy VPN incorpora adware nel suo codice sorgente e richiede il Autorizzazione SYSTEM_ALERT_WINDOW per disegnare avvisi finestra, come annunci indesiderati, in cima a qualsiasi altra app attiva. (Guarda qui per ulteriori informazioni.)

VPN false - Con il crescente interesse per le VPN, ci sono anche falsi servizi VPN che spuntano fuori. Quando dico "falso" intendo che non ci sono server, software e VPN - invece è solo qualcuno che cerca di rubare i tuoi soldi fingendo di essere una VPN. Ne è stato un esempio MySafeVPN, che stava inviando e-mail di truffa e truffando i clienti che pagavano denaro, aspettandosi che ci fosse un vero servizio VPN.

Pagamento sicuro veloce - Fast Secure Payment è stato elencato come # 10 tra le 10 migliori app VPN Android infette da malware. Diverse forme di malware identificate nello studio includevano: adware, Trojan, malvertising, riskware e spyware (vedi qui per maggiori informazioni).

VPN senza flash - Flash Free VPN è stato scoperto incorporando 11 diverse librerie di tracciamento di terze parti nella sua app VPN per Android. Ciò influisce gravemente sulla privacy e sulla sicurezza dell'utente. (Guarda qui per ulteriori informazioni.)

VPN gratuite - (Questo si riferisce a tutte le VPN gratuite che attualmente invadono il mercato.) I servizi VPN gratuiti hanno dimostrato di essere un disastro per la privacy e la sicurezza. Le VPN gratuite fanno soldi registrando e vendendo i tuoi dati, colpendoti con annunci e / o reindirizzando il tuo browser verso siti Web di e-commerce e di terze parti. Molte delle VPN gratuite più popolari negli store Google e Apple sono cariche di malware. Come dice il proverbio, "Se qualcosa è gratuito, allora sei il prodotto". (Vedi la guida alle VPN gratuite per una discussione sui pericoli e sui rischi delle VPN gratuite.)

VPN Globus - La VPN Globus è stata identificata in un documento accademico perché la sua app VPN per Android è considerata "dannosa o invadente".

HatVPN - HatVPN è stato inserito al 7 ° posto tra le 10 migliori app VPN Android con infezione da malware. Diverse forme di malware identificate nello studio includevano: adware, Trojan, malvertising, riskware e spyware (vedi qui per maggiori informazioni).

Nascondi il mio culo - Hide My Ass (HMA) ha sede nel Regno Unito, il che rappresenta una brutta posizione per la privacy a causa della conservazione obbligatoria dei dati e della sorveglianza di massa. A peggiorare le cose, HMA ha una storia preoccupante di consegnare i dati dei clienti alle forze dell'ordine di tutto il mondo.

Hola - Hola è un servizio VPN con sede in Israele che è stato sorpreso a rubare la larghezza di banda dell'utente e a venderlo fraudolentemente tramite la società gemella Luminati. Gli utenti di Hola fungono da endpoint per l'intera rete. Ciò significa che altre persone utilizzano la tua larghezza di banda e il tuo indirizzo IP quando usi Hola e puoi essere scoperto per le loro attività. (Discusso anche nella Guida alle VPN gratuite.)

Hotspot Shield VPN - Hotspot Shield VPN è stato identificato direttamente in un documento accademico per "iniettare attivamente codici JavaScript utilizzando iframe per scopi pubblicitari e di monitoraggio" con la loro app VPN per Android. Inoltre, l'analisi del codice sorgente di Hotspot Shield VPN ha rivelato che "utilizzano attivamente più di 5 diverse librerie di tracciamento di terze parti". Sono state inoltre esposte per reindirizzare il traffico degli utenti verso domini di e-commerce, come alibaba.com e eBay.com attraverso il partner reti (vedi studio qui.). Gli utenti lamentano inoltre attività fraudolente dopo aver acquistato il loro servizio VPN a pagamento. Altrettanto preoccupante è la loro politica sulla privacy e sulla sicurezza che include: condivisione di dati di terze parti, condivisione di indirizzi IP, tracciamento, raccolta di dati di navigazione Web e informazioni geografiche.

Aggiornamento: Hotspot Shield è stato anche nelle notizie di recente perché è stato scoperto che la loro VPN ha lasciato gli utenti vulnerabili alla visibilità della loro posizione. Hotspot ha detto che stanno lavorando a una soluzione. Vedi ulteriori informazioni qui.

VPN ip-shield - È stato scoperto che la VPN Ip-shield incorpora librerie di tracciamento di terze parti nella loro app VPN per Android. Queste librerie di tracciamento (come NativeX e Appflood) vengono utilizzate per colpire gli utenti con annunci mirati, monetizzando così l'app "gratuita". (Guarda qui per ulteriori informazioni.)

VPN Ivacy - Ivacy è un provider VPN di Hong Kong che presenta alcuni problemi problematici. La loro politica di rimborso ti limita a 500 MB di larghezza di banda e 30 sessioni. Alcuni blogger hanno anche accusato Ivacy di aver falsificato le posizioni dei loro server VPN, il che significa che non stai ricevendo le posizioni per cui hai pagato. Molte persone credono che Ivacy e PureVPN appartengano alla stessa azienda e utilizzino la stessa infrastruttura di rete.

VPN "No Logs" - Esistono innumerevoli VPN che dichiarano di essere un servizio VPN "no log" e quindi seppelliscono le loro attività di registrazione nelle loro politiche sulla privacy. Invece di pronunciare la parola "registro", possono fare riferimento a dati che vengono "conservati" o "archiviati" o "raccolti" dal provider VPN. Esempi di questo includono Betternet, ProtonVPN, e PureVPN. Sebbene i registri delle connessioni non siano necessariamente errati (vedi qui), mentire sulle politiche di registrazione e fare affermazioni contraddittorie è un problema crescente.

VPN con un clic - La VPN con un clic è stata elencata come # 9 tra le 10 migliori app per VPN Android infette da malware. Diverse forme di malware identificate nello studio includevano: adware, Trojan, malvertising, riskware e spyware (vedi qui per maggiori informazioni).

Opera "VPN gratuita" - Il browser di Opera ora include quella che chiama una "VPN gratuita" che dicono "migliore per la privacy online" (vedi qui). Innanzitutto, questa non è affatto una VPN. Gli esperti di sicurezza hanno dimostrato che si tratta solo di un proxy Web, che utilizza richieste API. In secondo luogo, le politiche sulla privacy di Opera includono dichiarazioni sulla raccolta di dati (incluso dati di utilizzo) e come questo è condiviso con terze parti (vedi qui). Se stai ancora pensando di utilizzare la "VPN gratuita" di Opera - .

PureVPN - La mia recensione su PureVPN ha scoperto molti problemi. I miei test hanno identificato perdite continue IPv6, perdite IPv4 e perdite DNS con le loro applicazioni VPN. Ancora più problematico, tutte queste perdite sono state rilevate con le "funzionalità" di protezione dalle perdite di PureVPN abilitate e il client VPN mi ha informato che il mio "indirizzo IP reale è nascosto". PureVPN è stato anche sorpreso a consegnare i dati dei clienti all'FBI (autorità statunitensi) nonostante affermi di avere una "politica zero log".

VPN del razzo - La VPN di Rocket è stata identificata in un documento accademico perché la sua app VPN per Android è considerata "dannosa o invadente" ed è anche risultata positiva per il malware da VirustTotal.

SuperVPN - SuperVPN è stato elencato come n. 3 tra le 10 migliori app VPN Android con infezione da malware. Diverse forme di malware identificate nello studio includevano: adware, Trojan, malvertising, riskware e spyware (vedi qui per maggiori informazioni).

Surfeasy - È stato scoperto che Surfeasy sta incorporando librerie di tracciamento di terze parti nella sua app VPN per Android. Queste librerie di tracciamento (come NativeX e Appflood) vengono utilizzate per colpire gli utenti con annunci mirati, monetizzando così l'app "gratuita". Inoltre, l'informativa sulla privacy di Surfeasy spiega come stanno raccogliendo i "dati di utilizzo" - vedere qui.

Spotflux VPN - Spotflux VPN è stata identificata in un documento accademico perché la sua app VPN per Android è considerata "dannosa o invadente".

Tigervpns - Tigervpns è stato identificato in un documento accademico perché la sua app VPN per Android è considerata "dannosa o invadente" ed è anche risultata positiva per malware da VirustTotal.

VPN gratuita - VPN Free è stato identificato in un documento accademico perché la sua app VPN per Android è considerata "dannosa o invadente" ed è anche risultata positiva per il malware da VirustTotal.

VPN Master - Esistono molte VPN gratuite offerte nei negozi Google Play o Apple che utilizzano varianti del nome "VPN Master". Attraverso i test ho scoperto che queste app VPN Master sono piene di malware pericolosi, nonostante abbiano valutazioni elevate e milioni di utenti. Ho anche scoperto che una di queste app VPN gratuite denominate "proxy master senza licenza VPN" (sic) è di proprietà e gestita da una società di raccolta dati cinese chiamata TalkingData. [Leggi di più…]

VPNSecure - VPNSecure ha sede in Australia, un paese a 5 occhi che non è buono per la privacy. VPNSecure è stato anche identificato in un documento accademico per la perdita di richieste IPv6 e DNS, che lascia i suoi utenti esposti a "sorveglianza e agenti maliziosi". Lo stesso documento ha anche osservato che VPNSecure ha un certo numero di punti di uscita negli ISP residenziali. Ciò suggerisce che gli utenti vengono inconsapevolmente utilizzati come endpoint in una rete a larghezza di banda simile al P2P, ovvero la larghezza di banda dell'utente viene rubata (sebbene il documento non sia in grado di confermarlo). (Guarda qui per ulteriori informazioni.)

Wifi Protector VPN - Wifi Protector VPN è stato identificato direttamente in un documento accademico per "iniettare attivamente codici JavaScript utilizzando iframe per scopi pubblicitari e di monitoraggio" con la loro app VPN per Android.

Conclusione

Questo elenco illustra un fatto che si ripete spesso su questo sito: usare una VPN non è meglio che usare una VPN cattiva.

Anche se non hai trovato la tua VPN in questo elenco di avvisi, fai attenzione. Molte VPN popolari e di alto livello hanno problemi, come perdite di IP e funzionalità non funzionanti.

I servizi VPN gratuiti sono ancora più pericolosi, poiché la maggior parte contiene malware, monitoraggio o altri problemi di privacy.

Ecco perché è una buona idea testare regolarmente la tua VPN per assicurarti che funzioni correttamente.

Vedi questa guida ai test VPN.

Sei stanco di leggere VPN non valide? Quindi controlla il miglior elenco VPN per alcuni consigli, che hanno superato tutti i test rigorosi e si trovano in buone giurisdizioni sulla privacy.

Rimanga sicuro!

Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2018 (Aggiunto aggiornamento a Hotspot Shield VPN.)

James Rivington Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me