blocco pubblicità vpn


Come molti lettori sanno, gli annunci online rappresentano una grande minaccia sia per la privacy che per la sicurezza.

Le pubblicità influiscono sulla tua privacy perché funzionano anche come tracciamento, raccogliendo dati sulle tue abitudini e preferenze di navigazione. Questi dati consentono agli inserzionisti di indirizzarti con annunci specifici (più dati = più entrate pubblicitarie).

In termini di sicurezza, anche gli annunci pubblicitari possono essere dannosi: vedere il malvertising. La maggior parte degli annunci pubblicitari visualizzati sui siti Web vengono inviati tramite domini pubblicitari di terze parti. Questi domini di terze parti possono essere utilizzati - o dirottati - per distribuire payload dannosi attraverso gli annunci che stanno offrendo. I malware possono anche essere nascosti nei pixel dell'immagine di un annuncio e infettare immediatamente il tuo dispositivo quando la pagina viene caricata: non sono necessari clic!

Il problema degli annunci dannosi è stato nelle notizie molte volte. Può essere problematico anche su siti Web di grandi dimensioni e attendibili (ovunque siano ospitati annunci):

malvertising di vpn ad blocker

Poiché gli annunci vengono inseriti attraverso domini di terze parti, questi siti non avevano idea di cosa stesse succedendo fino a quando molti dei loro visitatori non erano già interessati.

Panoramica dei programmi di blocco degli annunci VPN

Esistono diversi modi per bloccare gli annunci sui tuoi dispositivi. Ogni opzione di seguito ha pro e contro:

  1. Blocco pubblicità basata su browser - Questa è la soluzione più popolare con i blocchi degli annunci, come uBlock Origin, utilizzata da milioni di utenti. Lo svantaggio principale, tuttavia, è che funzionano solo con i browser supportati. Fai attenzione quando utilizzi i blocchi degli annunci gratuiti del browser, a volte sono finanziati o creati dagli inserzionisti stessi.
  2. Blocco pubblicità tramite il router o il dispositivo - Alcuni router supportano anche il blocco degli annunci. Inoltre, il blocco degli annunci di rete può essere eseguito tramite un dispositivo, ad esempio un Raspberry Pi con Pi-Hole.
  3. Blocco pubblicità VPN - In questo caso il blocco degli annunci funziona quando sei connesso alla tua VPN. Ho visto tre diversi modi in cui le VPN implementano i blocchi degli annunci: attraverso la rete del server, attraverso il client VPN e attraverso un componente aggiuntivo del browser. Ne discuteremo più avanti.

Blocco degli annunci VPN a confronto

In questa guida esamineremo i seguenti blocchi di annunci VPN:

  • CyberGhost - A differenza della maggior parte dei programmi di blocco degli annunci VPN, CyberGhost non filtra le richieste DNS. Invece, guarda all'interno del traffico e modifica le richieste a determinati domini (manipolazione del traffico), il che crea problemi che sono spiegati più avanti.
  • NordVPN - NordVPN blocca gli annunci tramite richieste DNS.
  • Privacy perfetta - Perfect Privacy utilizza anche filtri domini indesiderati (annunci e altro) tramite richieste DNS.
  • Accesso a Internet privato - L'accesso a Internet privato blocca gli annunci tramite richieste DNS.
  • PureVPN - PureVPN non sembra bloccare alcun tipo di pubblicità. Non vi è alcuna indicazione che PureVPN stia implementando alcun blocco degli annunci, nonostante pubblicizzi coraggiosamente questa "funzione" sul proprio sito Web.

Lo scopo di questo articolo era di confrontare altri servizi VPN con Perfect Privacy, che io uso e consiglio. Per fare questo, 10.000 URL sono stati selezionati da elenchi disponibili pubblicamente, come https://adaway.org/hosts.txt, http://pgl.yoyo.org/adservers/ per gli annunci pubblicitari, nonché http: // www.malwaredomainlist.com/ e https://zeustracker.abuse.ch/blocklist.php, per domini di frode e malware.

Ecco i risultati:

Servizio VPN

% Annunci bloccati

% Malware bloccato

CyberGhost *
n / A
n / A

NordVPN
51%
26%

Privacy perfetta *
100%
100%

Accesso a Internet privato
28%
37%

PureVPN
0%
0%

* CyberGhost sta attualmente esaminando il traffico e modificando le richieste con determinati domini, anziché filtrare le richieste DNS (cosa fa la maggior parte delle VPN).

* Perfect Privacy ha funzionato bene perché utilizza grandi elenchi personalizzati per filtrare il traffico, che include tutti gli elenchi nell'esempio di test. Tuttavia, tieni presente che nessun blocco pubblicità è efficace al 100%. I risultati dei test sopra riportati si basano solo sul campione di test.

Ecco l'esempio di test dell'elenco di domini, che puoi utilizzare per testare qualsiasi blocco annunci:

  • Elenco di domini pubblicitari
  • Elenco di domini fraudolenti / malware

Blocco annunci CyberGhost

CyberGhost è un caso interessante, ma non in senso positivo. Invece di filtrare annunci e malware
contenuti tramite richieste DNS, in realtà guardano all'interno del traffico e modificano le richieste a determinati domini in modo da visualizzare invece i contenuti da Cyberghost.

Questo è problematico per alcuni motivi. Innanzitutto, manipolare il traffico è qualcosa che un provider VPN affidabile non dovrebbe fare, anche con buone intenzioni. In secondo luogo, funziona solo su http poiché le connessioni https sono crittografate e Cyberghost non può (facilmente) accedere a quel contenuto.

Esaminando un po 'di più questo problema, c'è una storia interessante in questo. Nel 2016, CyberGhost ha fatto notizia perché lo era installare il proprio certificato di root sul computer di un utente, facendo effettivamente un attacco man-in-the-middle su tutto il traffico https. Non solo il traffico è stato elaborato localmente, ma è stato anche rispedito a un server CyberGhost che ha deciso cosa modificare.

Ecco un estratto di quando questa controversia è emersa originariamente nel 2016 [la fonte originale ora sembra essere offline]:

Una VPN che ha installato un certificato di root sul tuo computer (come la versione [CyberGhost 5]) sarà in grado di attaccare tutto il tuo traffico crittografato SSL. Questo è altrimenti noto come attacco Man-in-the-Middle. CyberGhost può intercettare e decrittografare tutti i dati che passano attraverso il collegamento crittografato, anche informazioni sensibili come indirizzi e-mail, password e dettagli del conto bancario. E può crittografare nuovamente i dati e passarli al sito Web come se nulla fosse successo.

Con la versione di CyberGhost testata per questo articolo, non è installato alcun certificato di root. Ma poiché stanno ancora utilizzando gli stessi metodi per filtrare il traffico, ciò significa che il loro "blocco pubblicità" non funziona in modo efficace sui siti Web HTTPS. Fondamentalmente, il blocco annunci di CyberGhost funziona a malapena, soprattutto perché sarà inefficace su tutti i siti Web HTTPS.

Blocco pubblicità NordVPN

Attivo, NordVPN si riferisce al blocco degli annunci come CyberSec. Il blocco annunci di CyberSec funziona bloccando i domini di pubblicità e malware tramite richieste DNS, che richiede un elenco di domini. NordVPN invia domini bloccati a 127.0.0.1.

Mentre ha funzionato bene nell'area del blocco degli annunci, c'erano molti domini malware noti che non erano bloccati e riuscivano a passare.

Blocco della privacy perfetto

Perfect Privacy impiega a per bloccare tutti i tipi di domini indesiderati tramite richieste DNS. All'interno della dashboard dei membri, puoi attivare diversi filtri che TrackStop può bloccare:

  • Tracciamento e pubblicità (oltre 30.000 domini filtrati)
  • Malware e phishing (oltre 65.000 domini filtrati)
  • Facebook e altri domini di social media
  • Google (include circa 400 domini Google)
  • Protezione dei minori (blocca i contenuti per adulti)

Il filtro TrackStop di Perfect Privacy è unico in quanto blocca il traffico a livello di server VPN, anziché tramite l'app. Ciò significa che verrà attivato con qualsiasi dispositivo e protocollo VPN utilizzando la rete (tutti i dispositivi). TrackStop può essere attivato tramite la dashboard dell'utente e verrà applicato in tutta la rete VPN entro 3 minuti.

Per questi motivi, Perfect Privacy offre la migliore soluzione di pubblicità, tracciamento e blocco del malware tra quelle testate. Tuttavia, ho visto alcune lamentele nei forum di Perfect Privacy riguardo al loro filtro di protezione dei minori che lascia passare i siti per adulti.

Blocco pubblicità ad accesso privato a Internet

Proprio come con NordVPN, Private Internet Access filtra annunci e domini malware tramite richieste DNS. Il blocco annunci di PIA si chiama PIA MACE. PIA invia domini bloccati a 1.2.3.1.

Mentre PIA ha fatto leggermente meglio di NordVPN con il numero totale di domini bloccati, ha ancora un bel po 'di spazio per il miglioramento.

Il blocco annunci inesistente di PureVPN

In questo momento, PureVPN promette un blocco degli annunci sul loro sito Web:

Il blocco annunci di PureVPN rimuove tutti i tipi di annunci e rifiuti online mentre navighi online. In tal modo, migliora la velocità di navigazione bloccando le immagini dal consumo di larghezza di banda e codici analitici e script in esecuzione sullo sfondo della pagina che stai navigando online.

purevpn ad blocker

Ma quando apri l'app PureVPN, vedi che non ci sono impostazioni specifiche per il blocco degli annunci.

Nel frattempo, il sito Web afferma: "Ogni piano di abbonamento include le funzionalità di filtro dei contenuti di PureVPN senza alcun costo aggiuntivo".

Durante il test del client PureVPN su vari siti di notizie, tutti gli annunci e il monitoraggio sono stati raggiunti. Nulla si stava bloccando.

A questo punto era necessario chiarire con PureVPN cosa stesse succedendo esattamente. Ecco una trascrizione della chat:

Visitatore: Ciao. Ho una domanda sul filtro degli annunci. Devo attivarlo, perché non sembra funzionare
Visitatore: ad esempio, vedo ancora annunci pubblicitari su theregister.co.uk e altri siti
O'Brien: Bene, al momento non forniamo blocco aggiuntivo con il nostro servizio
Visitatore: eh? ma è pubblicizzato sul tuo sito web? dice che tutti i piani lo includono
O'Brien: Potresti condividere con noi la schermata di quell'annuncio. È stato offerto in passato ma non ora
Visitatore: sicuro un secondo
O'Brien: Va bene
Visitatore: https://www.purevpn.com/content-filtering
O'Brien: Fammi controllare - Questo è il filtro dei contenuti e non lo fa
blocca qualsiasi annuncio a pagamento
Visitatore: cosa blocca allora?
O'Brien: Questo blocca i contenuti a cui non desideri accedere.

Era chiaro che "O’Brien" non avrebbe fornito alcuna risposta, quindi la chat era terminata.

Per dare seguito a questa chat inutile, le seguenti domande erano inviato tramite email al supporto PureVPN:

Come si definiscono gli "annunci" nel contesto della pagina Web di filtro dei contenuti?
Che tipo di contenuto viene bloccato, come viene determinato?
In che modo il blocco di qualsiasi contenuto viene implementato tecnicamente?

PureVPN ha risposto con una risposta predefinita e un collegamento casuale che non ha assolutamente nulla a che fare con il blocco degli annunci. La risposta di PureVPN:

Grazie per averci contattato. Gli annunci possono essere piuttosto fastidiosi. Non solo le pubblicità popup online rovinano la tua esperienza di navigazione, ma finiscono anche per portarti a URL dannosi o spam. Fortunatamente, ora puoi bloccare gli annunci prima che vengano visualizzati sul tuo browser con PureVPN. Scopri come utilizzare il filtro contenuti e prevenire la pubblicità.

How to Use Dedicated IP Mode in PureVPN Software? (Windows/Mac)

A questo punto, l'unica conclusione che sono riuscito a raggiungere è che non esiste alcuna funzione di blocco degli annunci e PureVPN sta effettuando pubblicità ingannevole e frode. Naturalmente, questo non è affatto sorprendente data la storia di PureVPN. Vedi la mia recensione di PureVPN per ulteriori informazioni.

Conclusione sui blocchi di annunci VPN

Come puoi vedere in questo rapporto, alcuni bloccatori di annunci VPN funzionano bene, alcuni funzionano bene e alcuni non funzionano affatto.

Se desideri la pubblicità, il monitoraggio e il filtro malware più affidabili, ti consiglierei di Perfect Privacy. Il filtro TrackStop di Perfect Privacy è anche una buona soluzione per un blocco degli annunci su un router, poiché proteggerà tutti i dispositivi della rete.

I blocchi di annunci da entrambi e filtrano il contenuto tramite richieste DNS, ma molti domini pubblicitari e malware stavano ancora attraversando. Sarebbe bello se espandessero i loro elenchi di filtri per includere più domini.

Non consiglierei il blocco degli annunci di CyberGhost per i motivi spiegati sopra. E infine, con PureVPN, il "blocco pubblicità" non sembra esistere.

Per aumentare il livello con una protezione aggiuntiva, puoi anche utilizzare un blocco annunci basato su browser, come uBlock Origin, in combinazione con il blocco annunci VPN.

Brayan Jackson Administrator
Candidate of Science in Informatics. VPN Configuration Wizard. Has been using the VPN for 5 years. Works as a specialist in a company setting up the Internet.
follow me