Strumenti sulla privacy


Con i governi e le entità aziendali che calpestano i diritti alla privacy delle persone in gran parte del mondo, la scelta dei giusti strumenti per la privacy è ora più importante che mai.

Perché dovresti usare gli strumenti per la privacy nell'era digitale?

Rispondiamo a questa domanda esaminando alcune tendenze:

  1. Sorveglianza globale - la tecnologia di sorveglianza di massa continua a rafforzarsi ed espandersi in tutto il mondo, in particolare negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia e in altri paesi occidentali. (Vedi anche il Cinque occhi, nove occhi & 14 occhi alleanze di sorveglianza.) Questa tendenza continua, indipendentemente da quale partito politico sia in carica.
  2. Spionaggio ISP - I provider di servizi Internet registrano spesso tempi di connessione, metadati e richieste DNS, il che fornisce loro ogni sito Web visitato (a meno che non si stia utilizzando una buona VPN). In molti paesi, questo non è solo legale, ma obbligatorio. Cfr. Ad esempio nel Regno Unito (con l'Investigatory Powers Act), negli Stati Uniti (Risoluzione congiunta del Senato 34) e ora anche in Australia (conservazione obbligatoria dei dati). Una VPN è ora una protezione essenziale contro il tuo provider Internet se desideri mantenere un livello base di privacy online.
  3. Censura - Anche Internet sta diventando meno gratuito a causa degli sforzi di censura e di blocco dei contenuti. Che si tratti di Cina, Germania o Regno Unito, le autorità stanno lavorando duramente per censurare i contenuti online. Questo è particolarmente vero in Europa. Il Regno Unito sta ora prendendo in considerazione pene detentive di 15 anni per le persone che visualizzano siti Web "offensivi".
  4. Annunci dannosi & puntamento - I siti web ospitano sempre più annunci invasivi che funzionano anche come tracciamento. I pop-up e le pericolose pubblicità "click-bait" possono anche diffondere malware e portare il tuo dispositivo a riscatto (ransomware). Gli annunci dannosi, che vengono erogati attraverso reti pubblicitarie di terze parti, possono persino essere ospitati sui principali siti Web.

Mentre le tendenze sono allarmanti, esistono soluzioni relativamente semplici per ripristinare la privacy e la sicurezza.

Ma prima di iniziare, una considerazione chiave è la tua modello di minaccia. Di quanta privacy e sicurezza hai bisogno data la tua situazione unica e gli avversari che potresti incontrare?

Molte persone, come i navigatori di Internet di ogni giorno, cercano protezione contro il tracciamento avanzato online attraverso le reti pubblicitarie, nonché un livello superiore di anonimato e sicurezza online. Altri, come i giornalisti investigativi che lavorano con informazioni sensibili, avrebbero probabilmente optato per un livello di protezione ancora più elevato.

Ecco alcuni strumenti per la privacy e la sicurezza per iniziare.

Strumenti sulla privacy

Browser sicuro e rispettoso della privacy

Tutti devono utilizzare un browser sicuro e rispettoso della privacy per tre motivi importanti:

  • I browser hanno un'ampia superficie di attacco e possono essere compromessi in molti modi.
  • Per impostazione predefinita, la maggior parte dei browser conterrà molte informazioni private, tra cui cronologia di navigazione, nomi utente, password e informazioni di compilazione automatica, come nome, indirizzo, ecc..
  • I browser possono rivelare molte informazioni identificative su posizione, impostazioni di sistema, hardware e molto altro, che possono essere utilizzate per identificarti tramite l'impronta digitale del browser.

Browser sicuri: In base ai miei test e alla mia esperienza, ecco gli otto browser più sicuri che proteggeranno i tuoi dati:

  1. Firefox (modificato) - Firefox è un ottimo browser sia per la privacy che per la sicurezza dopo aver apportato alcune modifiche. È altamente personalizzabile per darti il ​​livello di sicurezza e privacy che desideri, pur essendo compatibile con molte estensioni del browser. Consulta la mia guida su come modificare Firefox per maggiore privacy.
  2. Iridium - Iridium è un browser basato su Chromium configurato per la privacy, con il codice sorgente pubblicato su Github. Potrebbe essere una buona opzione se hai bisogno di un browser Chromium (non utilizzare Chrome).
  3. Gnu IceCat - GNU IceCat è un altro fork di Firefox, creato dalle persone del progetto software gratuito GNU. IceCat soddisfa la definizione di "software libero" e include anche alcuni componenti aggiuntivi e modifiche di privacy per impostazione predefinita.
  4. Browser Tor: il browser Tor è una versione rinforzata di Firefox che utilizza anche la rete Tor per impostazione predefinita (ma può essere disabilitata). Va notato che Tor è stato creato dall'esercito americano e continua ad essere finanziato dal governo degli Stati Uniti oggi. (Vedi la guida Tor approfondita per maggiori dettagli.)
  5. Ungoogled Chromium - Come suggerisce il nome, Ungoogled Chromium è un browser Chromium ridotto che è stato "Ungoogled" per una maggiore privacy. Il codice sorgente è qui.
  6. Waterfox - Waterfox è un fork di Firefox, con telemetria e altri elementi eliminati per offrire agli utenti maggiore privacy. Tra le diverse forcelle di Firefox, è una delle più popolari.
  7. Brave - Brave è un browser basato sul cromo che è molto focalizzato sulla privacy fin dall'inizio, a differenza di Firefox, che richiede alcune personalizzazioni. Per impostazione predefinita, bloccherà annunci e tracker ed è anche personalizzabile, veloce e ha una protezione integrata contro le impronte digitali del browser.
  8. Pale Moon - Come Waterfox, Pale Moon è anche un fork di Firefox. Sebbene Pale Moon sia personalizzabile, sembra anche un po 'datato e gira sul motore Goanna (un fork del Gecko di Firefox).

Naturalmente, ci sono molti browser sul mercato e scegliere quello migliore dipende dalle tue esigenze e dai tuoi gusti. Anche Chrome, Opera, Safari e Vivaldi attirano l'attenzione, ma non sono le scelte migliori dal punto di vista della privacy.

Componenti aggiuntivi del browser da considerare - Come discusso nella guida alla privacy di Firefox, ecco alcuni buoni componenti aggiuntivi del browser che potrebbero valere la pena considerare:

  • uBlock Origin - Un potente bloccante per pubblicità e tracciamento.
  • HTTPS Ovunque - Ciò impone una connessione HTTPS con i siti visitati.
  • Decentraleyes - Protegge dal tracciamento di terze parti tramite reti di distribuzione di contenuti (CDN).
  • Cancellazione automatica dei cookie - Elimina i cookie di tracciamento indesiderati.
  • Tasso di segretezza - Un altro componente aggiuntivo di Electronic Frontier Foundation, Privacy Badger blocca spionaggio di annunci e tracker.
  • Umatrix - Anche se questo può essere eccessivo per molti utenti, questo potente componente aggiuntivo ti dà il controllo sulle richieste che potrebbero essere rintracciati su vari siti Web.
  • NoScript - Questo è un blocco di script che ti consente di controllare quali script vengono eseguiti sui siti visitati.

Vale la pena ricordare: non utilizzare un gestore di password basato su browser, che memorizzerà i tuoi nomi utente e password in testo normale, rendendoli così vulnerabili allo sfruttamento (discussi più sotto).

Rete privata virtuale (VPN)

L'uso di una buona VPN (rete privata virtuale) è uno dei modi più semplici ed efficaci per proteggere la tua privacy, proteggere i tuoi dispositivi e accedere ai contenuti bloccati / censurati online. Una VPN è uno strumento fondamentale con un numero crescente di minacce alla sicurezza informatica, in particolare l'hacking mirato degli utenti WiFi pubblici.

strumenti di privacy vpn

Le VPN possono variare nel prezzo da $ 3,49 al mese (NordVPN) fino a $ 6,67 al mese (ExpressVPN) e in alcuni casi anche di più. Quando acquisti un abbonamento VPN sarai in grado di utilizzare la VPN su vari sistemi operativi e dispositivi, da computer e tablet a telefoni e router.

Dopo aver testato e ricercato dozzine di diversi provider VPN, ecco quelli che considero i migliori servizi VPN (tutti basati su giurisdizioni rispettose della privacy):

Tieni presente che la "migliore VPN" varierà probabilmente per ogni persona a seconda delle tue esigenze e circostanze specifiche. E se non conosci le VPN, consulta la mia guida che spiega tutto ciò che puoi fare con una VPN.

Pubblicità, tracciamento e blocco malware

Un buon blocco degli annunci è essenziale per motivi di privacy e sicurezza. Dal punto di vista della privacy, è importante bloccare gli annunci perché funzionano anche come tracciamento registrando la tua attività online per creare un profilo utente intimo, che viene utilizzato per gli annunci mirati. Gli annunci sono anche rischiosi dal punto di vista della sicurezza perché sono spesso dannosi e possono infettare il dispositivo quando viene caricata una pagina Web: non sono necessari clic.

Il blocco efficace di tutti gli annunci è l'unico modo per procedere. Ecco alcune opzioni diverse dalla guida per il blocco degli annunci:

  1. Estensioni per il blocco degli annunci del browser - Estensioni per il blocco degli annunci basate su browser, ad esempio uBlock Origin sono piuttosto popolari, ma presentano anche alcuni compromessi. Gli annunci online potrebbero comunque utilizzare risorse e rintracciarti, anche se gli annunci non vengono visualizzati. Scegli attentamente il blocco degli annunci: alcuni blocchi degli annunci, come Ghostery e Adblock Plus, raccoglieranno i dati degli utenti a scopo di lucro e / o mostreranno annunci "approvati".
  2. App per il blocco degli annunci - Un'app dedicata molto probabilmente farà un ottimo lavoro bloccando gli annunci sul tuo dispositivo. Un'opzione popolare e ben considerata è AdGuard.
  3. Blocco pubblicità VPN - Un'altra opzione è quella di utilizzare una VPN che offre una funzione di blocco degli annunci (blocco degli annunci VPN). Ho testato varie opzioni per la guida al blocco degli annunci VPN e ho trovato Perfect Privacy per ottenere il meglio.
  4. Blocco degli annunci su un router - Il blocco degli annunci su un router può essere realizzato in vari modi: dall'utilizzo del DNS di blocco degli annunci al caricamento di elenchi di filtri personalizzati sul router.
  5. Pi-hole - Pi-hole è un blocco di annunci a livello di rete che funziona come un server DNS e può essere distribuito in vari modi. Viene spesso utilizzato su un Raspberry Pi, collegato al router di casa (ma ci sono molte altre opzioni di configurazione).

La migliore configurazione del blocco degli annunci dipenderà dalla tua situazione e dalle tue esigenze. Se disponi di numerosi dispositivi che utilizzi a casa, l'impostazione di un blocco pubblicità in tutta la rete sarebbe una buona soluzione per la protezione generale. uBlock Origin rimane un'opzione popolare per i blocchi di annunci basati su browser. Trovo che anche i filtri di Perfect Privacy funzionino al meglio.

Gestione password

L'argomento delle password è in realtà piuttosto ampio, che comprende la sicurezza delle password, la gestione delle password e l'archiviazione delle password. In questa sezione ci concentreremo sulla gestione e l'archiviazione delle password. Molte persone memorizzano le password nel browser Web, ma questo è rischioso perché le password potrebbero essere violate da terze parti, poiché sono archiviate in chiaro. Invece, sarebbe meglio usare un gestore di password dedicato.

Ecco i migliori gestori di password:

  • KeePass - KeePass è un gestore di password open source gratuito che memorizza tutte le password localmente, che sono protette con una chiave master o un file chiave. Mi piace KeePass perché può ancora essere utilizzato con diversi browser tramite estensioni o plugin ufficiali e funziona con Firefox (vedi Kee).
  • LessPass - LessPass è anche un gestore di password gratuito e open source che genera password uniche e sicure per te. LessPass può essere utilizzato tramite le estensioni del browser, vedere il loro sito per maggiori dettagli.
  • Bitwarden - Bitwarden è un altro ottimo gestore di password open source che è sicuro e facile da usare. Bitwarden supporta tutti i principali sistemi operativi e browser.

App di messaggistica sicure

Le app di messaggistica sicura sono un'ottima alternativa all'e-mail, che presenta numerosi difetti e vulnerabilità intrinseci. Le app di messaggistica sicure riportate di seguito utilizzano standard di crittografia avanzati e funzionano bene per i team o l'uso individuale su vari sistemi operativi e dispositivi.

Servizio di messaggistica
Giurisdizione
Prezzo
Sistema operativo
Open source?
Sito web

keybase-2 copy
stati Uniti
Gratuito
Finestre; Linux; Mac OS; iOS; androide

Keybase.io

segnale
stati Uniti
Gratuito
Android; iOS; Finestre; Linux; Mac OS

Signal.org

threema
Svizzera
$ 2.99
Android; iOS
parzialmente
Threema.ch

filo
Svizzera
Gratuito
Finestre; Linux; Mac OS; Android; iOS

Wire.com

Motore di ricerca privato

I grandi motori di ricerca (Google, Yahoo, Bing) registrano e tracciano le tue ricerche, il che li aiuta a creare un profilo utente per i loro partner pubblicitari. Considera invece queste alternative:

  1. Searx - Un motore di metasearch molto rispettoso della privacy e versatile.
  2. Qwant - Un motore di ricerca privato con sede in Francia.
  3. DuckDuckGo - DDG è un'alternativa di Google rispettosa della privacy che non utilizza il monitoraggio o annunci mirati. Hanno anche una politica di condivisione zero con altre funzionalità, ma registrano i termini di ricerca.
  4. Swisscows - Un motore di ricerca privato con base in Svizzera e zero tracking.
  5. Metager - Un motore di ricerca privato con sede in Germania.

Per ulteriori informazioni, consultare la guida sui motori di ricerca privati.

Email privata

Molti dei più famosi provider di posta elettronica, come Gmail, Yahoo e iCloud, non sono una buona scelta in termini di privacy. Desideri che persone a caso abbiano pieno accesso alle tue e-mail, raccolgano dati per annunci mirati o trasmettano le informazioni a terzi? Se la risposta a una di queste domande è negativa, allora devi cercare un provider di posta elettronica privato e sicuro.

Ecco alcuni dei migliori servizi di posta elettronica privati:

Router sicuro / crittografato (con una VPN)

Se stai cercando un modo relativamente semplice per proteggere l'intera rete domestica e tutti i dispositivi, una VPN su un router è un'opzione eccellente. Un buon router VPN:

  • estendi i vantaggi di una VPN a tutti i tuoi dispositivi senza installare software
  • proteggere i dati da ficcanaso di terze parti, ad esempio dal proprio provider di servizi Internet
  • proteggi la tua rete domestica da attacchi, hacking e spionaggio
  • sbloccare l'intera Internet, consentendoti di aggirare le restrizioni geografiche, i blocchi e la censura

vpn-on-router

L'unico marchio che attualmente offre una vasta selezione di router abilitati per VPN è Asus. Il firmware Asus predefinito, che si chiama ASUSWRT, supporta OpenVPN, PPTP e L2TP, immediatamente pronto all'uso (non è necessario il flashing).

Quando si sceglie un router, la più grande considerazione è potenza di elaborazione (CPU). L'esecuzione di una VPN su un router è un'attività che richiede molta CPU e richiede al router di elaborare molti dati crittografati. Per questi motivi, in genere è consigliabile utilizzare un router di almeno 800 Mhz o più.

Per una panoramica approfondita di tutte le diverse opzioni del router VPN, vedere questo Guida al router VPN.

Firewall e Network Monitor

L'uso di un firewall e di un monitor di rete di terze parti è un buon modo per vedere quali connessioni vengono eseguite da varie app in background sul sistema operativo. Queste app possono influire sulla tua privacy quando "telefonano a casa" per inviare a terzi vari dati dal tuo sistema operativo. Con Windows e Mac OS, ad esempio, ci sono molte applicazioni che si collegano a vari server e inviano dati.

Ecco alcune buone opzioni che vale la pena considerare:

GlassWire - GlassWire si definisce un "monitor di rete" & strumento di sicurezza con un firewall integrato. ”GlassWire offre un servizio gratuito androide app e una a pagamento finestre app. L'app Android GlassWire è puramente un monitor di rete senza funzionalità di blocco. Tuttavia, l'app di Windows offre più funzionalità e funzionalità di blocco complete.

Boccino - Simile a GlassWire, Little Snitch ti dà anche la possibilità di monitorare tutte le connessioni che attraversano il tuo Firewall. Little Snitch è disponibile solo per Mac OS, ma fornisce molte funzionalità e opzioni di blocco diverse. Ha anche una funzione per mostrare la posizione geografica a cui si connettono le diverse app. Dai un'occhiata a Little Snitch qui.

Sistema operativo

Linux

Prendi in considerazione l'utilizzo del sistema operativo Linux gratuito e open source. Esistono molte versioni diverse del sistema operativo Linux progettate per diversi tipi di utenti:

  • Se desideri l'aspetto di Mac OS o Windows, dai un'occhiata a Sistema operativo elementare.
  • Ubuntu e Mint sono altre due opzioni popolari.

Tails è un altro sistema operativo incentrato sulla privacy che può essere eseguito dal vivo su un'unità USB, un CD o una scheda SD.

Problemi con Windows e Mac OS

finestre - L'ultima versione di Windows (Windows 10) è una piattaforma creata per la sorveglianza totale, offrendo alle aziende e ai governi l'accesso completo a tutto ciò che fai sulla tua macchina. A parte le preoccupazioni relative alla raccolta dei dati, la maggior parte dei malware è destinata agli utenti Windows, un altro grave inconveniente e un rischio per la sicurezza.

Mac OS - Anche se Apple potrebbe essere leggermente migliore in termini di privacy, ha anche problemi. Proprio come Microsoft, Apple ha configurato i suoi sistemi operativi per raccogliere grandi quantità di dati privati, sia che si tratti di cronologia di navigazione tramite Safari, dati di connessione, servizi di localizzazione e altro.

Programma antivirus

Sebbene non sia necessariamente uno strumento di "privacy", l'utilizzo di un buon software antivirus è un passaggio necessario e critico. Dopo tutto, la privacy non ha senso senza sicurezza. Il problema, tuttavia, è che molte soluzioni antivirus abusano della tua privacy e potrebbero presentare aggiunte invasive e "indesiderate".

Proprio come con i servizi VPN gratuiti abbozzati, anche il software antivirus gratuito può essere problematico. Nel testare otto popolari suite antivirus gratuite, Emsisoft ha scoperto che sette di loro erano in bundle con PUP (programmi potenzialmente indesiderati), che possono essere dannosi e molto fastidiosi. Suggerimento: evitare software antivirus gratuito!

Un altro grosso problema è la privacy. Molte suite antivirus popolari utilizzano la raccolta di dati invasivi, per includere cronologia di navigazione, file "sospetti", metadati e altro. Leggere attentamente l'informativa sulla privacy del proprio antivirus prima dell'installazione.

Sebbene Restore Privacy non dedichi molta attenzione al software antivirus, una soluzione che offre i massimi livelli di sicurezza (valutazioni eccellenti) rispettando anche la privacy degli utenti. Un'altra opzione potenzialmente buona, che è interamente FOSS, è Clam AV.

Vedi anche la guida alla privacy dell'antivirus.

Ripristina la tua privacy

Per ora è tutto, sebbene questa guida continuerà ad essere aggiornata con ulteriori strumenti e informazioni sulla privacy.

Commenti?

Se hai commenti, suggerimenti o suggerimenti basati sulla privacy e sugli strumenti di sicurezza che stai utilizzando, sentiti libero di lasciare un commento qui sotto!

James Rivington Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me